.
Annunci online

Il blog che millanta numerosi tentativi di imitazione
Cara esco a fare fotting...
post pubblicato in Diario, il 7 ottobre 2010
Se il marito esce a fare footing ci possono essere attività collaterali annesse, in particolare se va in zona San Siro a Milano.

Dalle mie parti non c'è questo problema, le nutrie hanno preso il posto delle lucciole...

(PIE)
TBB all'Idroscalo
post pubblicato in Diario, il 29 giugno 2010
A Milano non c'è la mafia
post pubblicato in Diario, il 26 febbraio 2010
Ma la 'ndrangheta sì...

che ha chiesto nuovamente il pizzo (o almeno l'ha intimidito) a Vincenzo Conticello dell'Antica Focacceria di S.Francesco di Palermo, emigrato dalla città siciliana nella nordica Milano per sfuggire al racket che soffoca la regione di Pirandello.

Ma nella patria del Manzoni non è che si stia meglio.

E nonostante l'aria cosmopolita e chic che noi nordici ci vogliamo dare, abbiamo più mafiosi che al sud.

Solo che invece di coppola e fucile a tracolla - come si vedeva nel Padrino - i nostri sono in gessato e controllano burocrazia, industrie, cantieri e parlano non solo siciliano o calabrese, ma anche russo, cinese, in una mescolanza di razze, idiomi e cultura di violenza e illegalità.



(PIE)
Milano, almeno un tempo era da bere
post pubblicato in Diario, il 28 maggio 2009
Almeno un tempo era la Milano da bere c'era l'economia clientelare, i socialisti, le commistioni pubblico-private ma almeno la città "cresceva".

Ora c'è tutto questo (e anche peggio, al posto dei socialisti ci sono i ciellini...) e in più la città è in desolante declino.

Non da ultimo relativamente all'Expo.

Se il sindaco di Milano si è presa una condanna per incarichi e compensi ingiustificati, anche la gara d'appalto per riqualificare l'ospedale Niguarda non risulta limpida, sia per compensi ingiustificati e stratosferici sia per i termini in cui la gara d'appalto è stata condotta.

Ed è stato bloccato tutto in attesa che i giudici facciano chiarezza.

Insomma, se un tempo era Milano da bere, ora è solo da intossicarsi.

Ma attenti a dove andate a farvi fare la lavanda gastrica...

(PIE)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Milano appalti truccati niguarda

permalink | inviato da provaciancorasam il 28/5/2009 alle 8:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Water for Milano
post pubblicato in Diario, il 9 febbraio 2009

Milano ha bisogno d'acqua.

Oltre che per lavarsi (molte persone ne dovrebbero fare più uso), anche acqua in senso di pioggia.

Basta infatti che non piova per due giorni che l'aria a Milano si fa irrespirabile e i valori del PM 10 schizzano alle stelle.
(Poi il fatto che quando piove la città s'allaga è un altro discorso...)


Le domeniche a piedi? Le giornate di traffico alterno? Le misure a favore dei mezzi pubblici?
Grazie sindaco Moratti per l'incisività e la tempestività degli interventi.


Due cifre (anche se un po' vecchie) giusto per non parlare sempre e non dire nulla di concreto come al mio solito (dal sito http://www.ambientemilano.it/articles2.asp?name='aa15'&id=66)

 Inquinamento a Milano

Rispetto a 10 ug/m3

Rispetto a 30 ug/m3

Mortalità per cause naturali
Per una permanenza di 10-20 anni

1920

 

1228

 

Mortalità per cause naturali
Effetti immediati

306

181

Ricoveri/anno per cause respiratorie

744

440

Ricoveri/anno per cause cardiache

1199

710

Nuovi casi/anno di bronchite cronica

262

155

Episodi di bronchite acuta nei bambini

10307

6100

Attacchi di asma nei bambini

9357

5537

Attacchi di asma negli adulti

4706

2785

Giorni di attività lavorativa persi

1142135

675957


Insomma per recuperare i danni di una settimana lavorativa a Milano bisognerebbe passarne due in Alto Adige a depurarsi.

Purtroppo visto che non tutti possono (e i costi della sanità alla fine deve sempre sostenerli lo stato) allora tanto vale che si prendano misure (anche drastiche) adesso e farle pagare a chi inquina.

Dare incentivi a chi vorrebbe inquinare meno e obbligare chi ristruttura o costruisce a fare tutto utilizzando materiali isolanti (meno riscaldamento e meno condizionatori), mettendo pannelli solari, impianti più efficienti e moderni
.
Tassare chi usa una Porsche Cayenne anche solo per fare da casa al supermarket e fare pagare gli ingressi nelle città a tutti e non solo agli italiani (come ad esempio al possessore di una Hummer nera con targa ucraina che mesi fa parcheggiava liberamente in pieno centro).

Insomma Milano ha bisogno di acqua e i nostri polmoni di aria pulita.

Che qualcuno inizi a fare qualcosa.

(PIE)



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. inquinamento milano

permalink | inviato da provaciancorasam il 9/2/2009 alle 7:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Expo 2015: La fiera delle meraviglie
post pubblicato in Diario, il 1 aprile 2008
 

A parlare di Expo, mi vengono in mente invenzioni alla Jules Verne, sottomarini capaci di solcare i sette mari, trivelle capaci di giungere al centro della terra e via dicendo.

L'Expo 2015, dedicato all'ambiente e assegnato dopo tanto penare a Milano, porterà un piano di investimenti colossale: ristrutturazione della rete navigabile di Navigli, piste pedonali e ciclabi per un totale di oltre 4 miliardi di euro di investimenti, 110 ettari di area espositiva, il tutto a low emission, con utilizzo di pannelli solari, energia elettrica e fotovoltaica. E poi il completamento degli investimenti per la viabilità (Brebemi, Pedemontana) che finalmente decongestioneranno un po' l'area del milanese.
E probabilmente ora sarà un po' più semplice trovare una soluzione per Malpensa.

Insomma, 20 miliardi di euro di investimenti da spalmare su Milano e hinterland.
Una "botta" per l'economia stagnante lombarda e italiana calcolata in 44 miliardi di euro in più di fatturato per le imprese e 70.000 nuovi posti di lavoro.

Sapremo finalmente uscire dalla crisi economica?

(PIE)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Expo 2015 Milano

permalink | inviato da provaciancorasam il 1/4/2008 alle 8:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Landing on water
post pubblicato in Diario, il 28 febbraio 2008


Mentre in Italia si litiga su quale hub debba detenere il ruolo principale sul territorio (con conseguente caos generale nei voli Alitalia...), e si cerca di abbandonare Malpensa al suo destino nonostante Milano è in lizza per l'Expo 2015, a Londra e Pechino vengono allargati con due nuovi terminal i due aeroporti principali, anche in vista dell'aumento di traffico dovuto alle olimpiadi (Pechino 2008 e Londra 2012).
Se l'hub pechinese è più grande di quello londinese (e si scatena la solita discussione sulla supremazia cinese sull'occidente etc.) noi Italiani non ci smentiamo e perdiamo posizioni nei confronti di tutti, così si fa prima.

E se dovessero dare a Milano l'organizzazione dell'Expo, si può sempre usare come hub Francoforte... 

(PIE)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. hub malpensa milano

permalink | inviato da provaciancorasam il 28/2/2008 alle 8:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Chinese wedding.
post pubblicato in Diario, il 22 agosto 2007


Oggi sono finito (involontariamente) in un filmino di un matrimonio cinese.

Ma io mi domando che gusto c'è a farsi riprendere in venti coppie, vestiti come delle bomboniere, in centro a Milano facendo lo slalom fra le cacche dei piccioni e andando poi tutti insieme a schiacciare le palle del toro in galleria?

Mah, valli a capire 'sti cinesi...

(PIE)

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. milano cinesi matrimoni

permalink | inviato da provaciancorasam il 22/8/2007 alle 14:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
L'indifferenza e Milano.
post pubblicato in Diario, il 20 agosto 2007
Era da un mese che non mettevo più piede a Milano e di certo non mi mancava.

L'ultima volta era andata più o meno così.

Stazione metropolitana Duomo.
Ultimi sei scalini in direzione piattaforma per San Donato.
Appoggio male il piede, si gira verso l'interno e, senza che io potessi fare nulla, mi sento volare a terra.
Cado, attutendo l'impatto con le mani.
Una donna mi passa a fianco mandandomi a quel paese per aver rischiato di prenderla o di farle perdere il treno.
La banchina è piena di gente ma io sono, ovviamente, solo.
Nessuno si azzarda ad avvicinarmi, penseranno "Guarda là, quel drogato!" o, più verosimilmente, non penseranno affatto.
Mi rialzo.
Dolore, rimango a bocca aperta.
Non riesco ad appoggiare il piede ma tanto so che non c'è nessuno che mi aiuta e mi trascino verso il treno.
Il caldo e la botta insieme si fanno sentire e comincio a vedere tutto nero, a sudare, a sentire voci confuse attorno a me.
Mi appoggio ad una colonna.
Se non fosse perché è luglio e il caldo torrido miete le sue vittime, sarei ancora la adesso, invece qualcuno pensa che stia avendo un calo di zuccheri e mi avvicina.


Milano fa schifo.
La gente di Milano fa schifo.
L'indifferenza ancor più che la diffidenza fanno male e rendono peggiore la gente e il vivere in questa città ormai da tempo non più a misura d'uomo.
Abbiamo paura uno dell'altro, ci guardiamo in faccia con occhi cattivi e non ci avviciniamo più perché "chissà chi è quello" o "chissà cosa s'è preso".
O semplicemente non ci interessa, abbiamo le nostre piccole vite e già quelle ci vanno larghe, figuriamoci se ci interessa sapere degli altri, probabilmente ci perderemmo in così troppo vivere!

L'indifferenza colpisce e fa male e sapere che tu con questa indifferenza ci devi vivere a volte fa anche un po' paura sentirti così solo con attorno due milioni di esseri umani.

(PIE)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. indifferenza Milano

permalink | inviato da provaciancorasam il 20/8/2007 alle 7:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Sfogo.
post pubblicato in Diario, il 22 giugno 2007
Il mondo rotola.
Il mare luccica.
Domani nevica.



Ma vai a cagare!!


(PIE)
Sfoglia settembre        novembre
il mio profilo
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca